Da soli in mezzo al campo

Registered by Vinicio of Roma, Lazio Italy on 11/13/2006
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
9 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by Vinicio from Roma, Lazio Italy on Monday, November 13, 2006
Mi è capitato di leggere questa storia per puro caso. E' bellissima! E' tutta ambientata a Roma e narra una storia d'amore fra due adolescenti. Gea, pariolina, fighetta che frequenta il Visconti, Nino, ragazzetto di borgata che gioca a calcio e sogna di diventare Totti. La trama sembra apparentemente banale ma più vai avanti e più ti prende in maniera inesorabile. Succedono un sacco di cose. La vita mette a dura prova i due protagonisti. Nino c'ha un fratello che è un teppista. Gea subisce pressioni dalla sua famiglia che non vede per niente bene la sua relazione. A complicare il tutto ci si metterà Dario, compagno di scuola di Gea che subisce il furto della moto e cerca di vendicarsi contro i due fratelli. La scrittura è veloce, ficcante e a tratti lascia senza fiato.

Journal Entry 2 by alloctona from Roma, Lazio Italy on Wednesday, November 15, 2006
...catturato ieri al meet up romano!

:)

Journal Entry 3 by alloctona from Roma, Lazio Italy on Wednesday, January 10, 2007
Un bel libro, una storia d'amore fra due adolescenti romani, di classi sociali diverse. C'è tanta Roma dentro, nei tragitti percorsi dai 2 ragazzi innamorati, nelle, la città è in pratica omaggiata in maniera poetica e leggera. Molti si potranno riconoscere nei personaggi, in un'adolescenza che ognuno di noi ha vissuto più o meno così.

buona lettura a tutti i partecipanti a questo ring!

PARTITO OGGI!

partecipanti:
lenticchia (modena)
bettyderob (padova)
ai.amano (como)
JamsODonnellToo (germania!)
@mazzone (rovereto - TN)
Towandaaa (peccioli - PI)
tilly77 (cesena)
GrilloParlante (caserta-napoli)

link al forum


Journal Entry 4 by lenticchia from Modena, Emilia Romagna Italy on Thursday, January 11, 2007
arrivato oggi! inizio appena mi è possibile!

Journal Entry 5 by lenticchia from Modena, Emilia Romagna Italy on Monday, January 22, 2007
un libro freschissimo che si legge d'un fiato (io in 2 giorni..).
forse ricalca un po' troppo le orme di moccia (che ha scritto tre metri sopra il cielo ben prima di angelini), ma credo anche che alcuni elementi siano maggiormente aderenti ai personaggi (vedi il gergo romanesco riportato fedelmente).. le figure che si muovono nella storia sono piacevoli, ben descritte. anche in questo caso, tuttavia, seguono la falsa riga di quelli mocciani.
comunque una lettura apprezzabile, giovane, piena di buoni sentimenti.
un grazie di cuore a vinicio e alloctona, in mancanza dei quali questo libro mi sarebbe passato, ahimè, inosservato.
in viaggio verso bettyrob

Journal Entry 6 by Bettyderob from Padova, Veneto Italy on Friday, January 26, 2007
arrivato un libro pulito, che descrive con innocenza situazioni tragiche... diffondere la cultura e quindi, nell'attesa dell'indirizzo della prossima lettrice (alla quale ho mandato un mp), lo sta leggendo uno dei miei amici, allego quadernetto, Baci by Betty sempre + di fretta

Journal Entry 7 by ai-amano from Como, Lombardia Italy on Thursday, May 24, 2007
arrivato!

Journal Entry 8 by ai-amano from Como, Lombardia Italy on Sunday, June 17, 2007
Lo confesso, anche a me moccia è tornato in mente (ebbene sì, l'ho letto!!). Però questo romanzo mi è piaciuto molto di più, più aderente alla realtà, e diciamocelo, i personaggi sono molto più simpatici! :)
ora gli preparo le valigie, lo aspetta un viaggio internazionale...

Journal Entry 9 by JamsODonnellToo from Köln, Nordrhein-Westfalen Germany on Sunday, July 29, 2007
Eccolo qui, grazie ai-amano! Chiedo scusa in anticipo, fara' una lunga fila, spero di non tenerlo piu' di un paio di mesi.

Journal Entry 10 by JamsODonnellToo from Köln, Nordrhein-Westfalen Germany on Sunday, October 21, 2007
Finalmente e' arrivato il turno di questo libretto. L'avevo sottovalutato, mi e' piaciuto molto! Belli e realistici i dialoghi, i tanti piccoli dettagli di questo affresco di due mondi completamente diversi da loro, in cui alla fine i "poveracci" non sono quelli che ci si aspettava (mitico Roberto!).

Grazie Alloctona per aver fatto circolare questo bel libro, e per la megapazienza (scusate se l'ho tenuto tanto!). Chiedo l'indirizzo a @mazzone e spedisco nei prossimi giorni.

EDIT: partito oggi 28 ottobre.

Journal Entry 11 by amazzone from Rovereto, Trentino Alto Adige / Südtirol Italy on Thursday, November 22, 2007
Arrivato la settimana scorsa...letto tutto d'un fiato, troppo tre metri sopra il cielo e co. per i miei gusti, però l'ambientazione romana è molto bella...Chiederò presto l'indirizzo del prossimo/a

Journal Entry 12 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Friday, February 8, 2008
arrivato

Journal Entry 13 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Friday, March 21, 2008
Una lettura che mi è piaciuta molto.
Perchè non è la solita storia di un amore adolescenziale che fa della nostalgia suscitata nel lettore il suo unico punto di forza, con quelle note un po' struggenti che inteneriscono sul momento ma poi non lasciano niente dietro di sè.
C'è anche il tema drammatico, con gli avvenimenti delittuosi e la morte di uno dei protagonisti, con il generale clima di degrado sociale che avvolge Nino e la sua famiglia, con le atmosfere di cinismo e calcolo che contraddistinguono invece l'entourage di Gea.
Ma soprattutto c'è un' analisi ben condotta dei moti dell'animo di tutti i protagonisti di questa vicenda, dei dubbi e delle incertezze che lacerano la cosidetta età più bella della vita anche quando le cose vanno bene, figuriamoci in una situazione come quella che vivono Nino e Gea. Ho davvero apprezzato che l'autore si sia soffermato sui dubbi della ragazza a proposito dell'onestà di Nino, di quello che potrebbe essere il suo e il loro futuro se decidesse di mettersi contro tutto quello che è stato fino ad allora il suo mondo, della durata che potrà avere il loro legame. Le incertezze di Gea rendono la ragazza più matura e reale, e allontanano il romanzo da quella superficialità che rende ai miei occhi fastidiose le storie in cui si arriva troppo presto e direttamente alla conclusione che l'amore vince sempre.
In tal senso le pagine più belle, secondo me, sono quelle finali in cui Roberto incoraggia Gea: peccato che il personaggio adulto più positivo e costruttivo di tutta la storia abbia il suo spazio solo alla fine, come un deus ex machina che con i suoi pensieri su cambiamento e conservazione (in cui ho sentito fortemente l'eco del discorso sulla necessità che tutto cambi perchè tutto resti com'è di "gattopardiana" memoria, anche se in un contesto del tutto diverso) indica a Gea la strada giusta da intraprendere, non solo nell'immediato futuro, ma anche in seguito.
Proprio a voler trovare una piccola nota negativa (che comunque non scalfisce il mio complessivo giudizio più che positivo) devo segnalare i numerosi errori di stampa, e, soprattutto, l'uso che non ritengo corretto del verbo "lapidare" come sinonimo di "parlare in modo lapidario", che ricorre almeno quattro volte e al di fuori dell'ambito dei discorsi diretti (nei quali, altrimenti, avrebbe potuto avere valore di "coloritura" gergale o di slang giovanile, e quindi non sarebbe stato affatto fuori luogo).
Leggerò volentieri altri scritti di questo autore, e ringrazio alloctona per avermi dato la possibilità di conoscerlo.

Journal Entry 14 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Friday, March 21, 2008
Arrivato ^_^

Journal Entry 15 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Sunday, July 13, 2008
Si legge velocemente e, nonostante l'ambientazione e certi risvolti di trama alla Moccia, i 2 protagonisti, come già detto da qualcuno, sono molto più simpatici. Rimane comunque uno di quei classici libri "carini" che dopo la lettura non mi lascia nulla, sarò forse troppo vecchia e/o cinica?

Grazie lo stesso alla ringmaster, Grillo mi ha ribadito la sua non disponibilità a ricevere ring quindi il libro tornerà presto a casa! ;)

Journal Entry 16 by alloctona from Roma, Lazio Italy on Thursday, July 24, 2008
..il libro è tornato a casa!

grazie a tutti i lettori del ring e a chi ha lasciato traccia..
un grazie speciale a simona :)

stasera porterò il libro ad una cena anobiiana,
vediamo se trovo qualche adepto! ;)

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.