Lo stordimento

by Joel Egloff | Mystery & Thrillers |
ISBN: Global Overview for this book
Registered by alloctona of Roma, Lazio Italy on 5/16/2006
Buy from one of these Booksellers:
Amazon.com | Amazon UK | Amazon CA | Amazon DE | Amazon FR | Amazon IT | Bol.com
7 journalers for this copy...
Journal Entry 1 by alloctona from Roma, Lazio Italy on Tuesday, May 16, 2006
Ecco il genere di posto dove nessuno vorrebbe abitare, una "terra di nessuno" stretta tra un aeroporto, dei binari abbandonati e una discarica a cielo aperto, circondata da un ruscello iridescente.
Fin da bambino ha imparato infatti a trasformare la realtà deprimente che lo circonda in qualcosa di meraviglioso, a vedere in un corso d'acqua inquinato una limpida sorgente.

Journal Entry 2 by alloctona from Roma, Lazio Italy on Saturday, June 3, 2006
letto tutto d'un fiato!
humor nero..ma nero nero nero!

Per il ring:
- fate possilmente una "journal entry" quando vi arriva il libro ed un'altra coi commenti prima di spedirlo (se magari mettete anche delle foto viene + carino)
- non fate la release notes quando spedite il libro al BCer successivo,xchè il libro non sarà mai effettivamente "in the wild"
- se volete, mettete nella busta di spedizione dei segnalibri o delle cartoline;
- per lo scambio degli indirizzi contattate direttamente la persona che vi segue.

lista dei partecipanti e link al forum

Journal Entry 3 by devonpennyblack from Bordighera, Liguria Italy on Friday, February 2, 2007
Arrivato con la posta di oggi.

Journal Entry 4 by devonpennyblack from Bordighera, Liguria Italy on Monday, February 12, 2007
Personaggi toccanti in un macabro scenario di una periferia urbana dove la vita sembra impossibile. Il protagonista si costruisce nella sua mente una realtà diversa e riesce a vivere anche un amore, ma non si dichiarerà mai, per non sciuparlo. Crudo e toccante.

Journal Entry 5 by laurasan from San Giuliano Milanese, Lombardia Italy on Saturday, February 24, 2007
mi scuso x il ritardo...il libro è arrivato e lo metto in coda. Farò il prima possibile!

Journal Entry 6 by laurasan from San Giuliano Milanese, Lombardia Italy on Tuesday, March 13, 2007
Il libro è molto molto noir e a volte gli scenari sono quasi raccapriccianti ma in fondo è assolutamente godibile. Grazie. Parte oggi.

Journal Entry 7 by Franciek from Firenze, Toscana Italy on Monday, August 6, 2007
ricomprato, perchè si era perso... appena l''ho letto lo passo alla prox!

Journal Entry 8 by Franciek from Firenze, Toscana Italy on Wednesday, August 8, 2007
strano... cupo... ma bello! L''ho letto velocemente x vedere dove voleva arrivare l''autore... un libro in odorama!!!!! lo passo a tilly

Journal Entry 9 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Saturday, August 11, 2007
Arrivato!!

Journal Entry 10 by tilly77 from Cesena, Emilia Romagna Italy on Thursday, October 25, 2007
Una lettura veloce e faticosa allo stesso tempo, uno scenario così cupo che non lascia alcuna speranza, quasi un microcosmo dai confini netti e invalicabili.
Mi ha lasciato addosso una profonda sensazione d'angoscia, uno scrittore davvero talentuoso, da consigliare!

Riparte settimana prossima, scusate la lunga permanenza a Cesena...

Journal Entry 11 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Thursday, November 8, 2007
arrivato

Journal Entry 12 by Towandaaa from Peccioli, Toscana Italy on Monday, November 19, 2007
Un libro che fa venire la voglia di scappare, claustrofobico, asfissiante.
La cupa atmosfera che trasuda dalle pagine è tale che anche alcuni episodi, alcuni scambi di battute che in un altro contesto potrebbero essere divertenti, qui lasciano una sensazione di amarezza indicibile.
E tale amarezza per me è stata ancora più forte quando ho realizzato che in parte il protagonista è riuscito a realizzare il proposito più volte menzionato di fuggire da tutto quello che lo circonda, anche se in modo triste. Infatti, anche se albergano solo nella sua mente, la creazione di una storia d'amore con una donna a cui non si è mai dichiarato, la convinzione di essere in qualche modo utile, da terra, ai piloti degli aerei, e altre costruzioni del genere, sono tutto quello che la vita sembra potergli offrire sotto la voce "vie di fuga". E devono anche aver richiesto un impiego di energia non indifferente, se si pensa che nel piccolo mondo del protagonista i pesci sono contenti di essere pescati (anche senza esca) pur di essere estratti dalle acque del fiume schiumoso in cui fermentano chissà quali sostanze.

Journal Entry 13 by etnagigante from Catania, Sicilia Italy on Friday, November 23, 2007
Arrivato

Journal Entry 14 by etnagigante from Catania, Sicilia Italy on Monday, December 10, 2007
Una lettura facile per un libro difficile; il libro scorre liscio sebbene narri le vicende di un sobborgo ai confini del comune senso dell'esistenza. Il protagonista vive in un mondo dal cielo perennemente fosco, inquinato come tutto ciò che lo circonda e dal lavoro opprimente come addetto in un macello dai bizzarri operai. Nonostante tutto ciò il protagonista riesce a superare l'ostile apparenza del suo ambiente per crearsi un'infanzia gioviale tra discariche e assurde vacanze, a sperare in un amore che vada oltre le pagine di un calendario e a pensare di essere in qualche modo utile al mondo. La misera esistenza del protagonista è complicata da una nonna ostile all'apertura verso gli altri e dalla volontà altalenante di porre fine alle sue sofferenze abbandonando il suo luogo di appartenza.
Solo la cena di Natale con un amico, forse l'unico vero, sembra migliorare appena la sua esistenza, sebbene dopo i festeggiamenti cada pioggia mista a petrolio invece che neve.
Riesce comunque a sopravvivere anche con la consapevolezza che il suo mondo, oltre che i suoi ricordi, sia incatramato.

Journal Entry 15 by alloctona from Roma, Lazio Italy on Monday, January 26, 2009
è tornato a casa!!
:)

Are you sure you want to delete this item? It cannot be undone.